CAMBIO PROVIDER/MAINTAINER PER I DOMINI.IT


Supponiamo che la società NOME, assegnataria del dominio nomedominio.it, decida di cambiare il suo provider/maintainer da ...-MNT a ...-MNT. Le azioni che devono essere intraprese per portare a termine tale operazione sono le seguenti:

1. La società NOME deve inviare una comunicazione alla Registration Authority Italiana tramite cui notifica l'intenzione di voler cambiare il proprio provider/maintainer da ...-MNT a ...-MNT. Tale dichiarazione deve essere -preferibilmente su carta intestata della società - firmata da colui che è indicato come admin-c nel modulo di registrazione del dominio nomedominio.it o da una persona che eserciti la funzione di legale rappresentante del soggetto che ha in uso il nome a dominio.
I dati che devono essere riportati nella comunicazione sono: nome e cognome, data e luogo di nascita, indirizzo e luogo di residenza, codice fiscale del richiedente (admin-c o legale rappresentante); nome, sede e P. IVA della società/ente/associazione.

NOTA BENE: è necessario specificare sempre la provincia del luogo di nascita e/o di residenza.

NON SONO ACCETTATE LETTERE DI CAMBIO CON FIRME ELETTRONICHE O SCANNERIZZATE

La richiesta di cambio provider/maintainer può essere inviata via fax al numero 050-570230 oppure essere spedita per posta o corriere all'indirizzo:


Registration Authority Italiana
c/o Istituto di Informatica e Telematica del CNR
Via G. Moruzzi, 1
I-56124 PISA

In seguito al ricevimento della richiesta di cambio provider/maintainer, la RA invia ad entrambi i provider/maintainer coinvolti nell'operazione l'avviso di cambio provider, ed invita il nuovo provider/maintainer ad inviare il modulo di registrazione aggiornato per nomedominio.it. Eventuali errori contenuti nella richiesta di cambio provider/maintainer sono notificati al nuovo provider/maintainer. Nel caso di errori, dopo la segnalazione, la RA procede a respingere la richiesta.

CAMBIO REGISTRAR PER I DOMINI.COM

Per i domini .com .net ecc. la prassi è molto più semplice, infatti, dovrete solo inviarci i dati dell'assegnatario del dominio con la mail di riferimento. Una volta in possesso dei dati avvieremo la procedura.Clicca qui!